Brought to you by ISI-CNV


METAFORE

Nella PNL la metafora viene utilizzata come strumento terapeutico efficacissimo, proprio per la sua straordinaria capacità di guidare l'ascoltatore attraverso processi mentali che conducono ad un cambiamento del modo di percepire la realtà.
Esempio caratteristico è quello del bambino che chiede ai genitori di raccontargli delle fiabe, perché mentre ascolta, con la fantasia vive le vicende dei protagonisti affronta le loro difficoltà e di conseguenza trova in esse le risorse per affrontare eventuali paure personali.
Milton Erickson nel libro “La mia voce ti accompagnerà” illustra molte metafore terapeutiche che possono provocare dei cambiamenti tali nel lettore da lasciarlo spesso sorpreso. L’obiettivo della metafora consiste nell’effettuare una modifica nel modo di affrontare i problemi....

ESEMPI DI METAFORE SEMPLICI

Il giardino della vita

" Immagina di essere in un giardino, il giardino della tua vita; qua e là, per terra ci sono alcune foglie morte, su queste foglie c’è scritto il nome delle tue preoccupazioni; inizia a raccoglierle, ora.....bruciale e disperdine le ceneri!”

Il lago

“Immagina di essere in fondo ad un lago, il lago è la tua immaginazione, ogni pensiero che si forma nella tua mente mettilo in una bolla e lascia salire queste bolle verso l’alto”Lo scopo di una metafora è di ricalcare e condurre il comportamento del cliente con una storia.

La PNL ha soprattutto modellato il concetto di metafora partendo dall'osservazione di Milton Erickson, famoso ipnoterapeuta americano.
Ha quindi individuato una serie di elementi costanti utili per la creazione di METAFORE EFFICACI.
Gli elementi più importanti sono:

  • Spostamento dell'indice di riferimento dal cliente a qualcun altro nella storia
  • ricalco del problema del cliente stabilendo comportamenti e eventi tra i protagonisti della storia simili a quelli nella situazione del cliente
  • accesso a risorse utili per il cliente nel contesto della storia
  • finire la storia in maniera tale che succeda una sequenza di avvenimenti nella quale i protagonisti risolvano il conflitto e raggiungano il risultato voluto

I principali passaggi per generare una metafora sono i seguenti:

PRELIMINARI

  1. Identificare la sequenza di avvenimenti
  2. Analisi della strategia
  3. Identificazione dei risultati e delle scelte possibili
  4. Stabilire ancore per gli elementi più importanti e strategici

ALCUNE STRATEGIE DI COSTRUZIONE

  • Sostituzione dell'indice di riferimento
  • Stabilire un isomorfismo
  • Accesso e utilizzo di nuove risorse (può in certi casi essere lasciato anche ambiguo)
  • Utilizzare elementi che possano evitare le resistenze conscie (ambiguità, citazioni, ma anche humour)



Back to Index


 

E, per chi vuole conoscere ancora di più...

Ti invitiamo a visitare www.pnl-nlp.org/dn/ : centinaia di libri e manuali gratuiti!

We invite you to visit our download site www.pnl-nlp.org/dn/


Inoltre: www.pnl-nlp.org/coach/ : il Portale del Coaching

Clicca invece qui per le prossime formazioni